Un movimento cromatico tra corpo e anima

di Davide Miceli 


Il movimento cromatico di Davide Tedeschini passa di opera in opera di sguardo in sguardo attraverso l'interazione del corpo con lo spazio.
Un'esperienza pittorica che muove a ritroso lentamente, a rimembrare l'ottocento, procedendo di pennellata in pennellata con sicurezza verso un orizzonte caldo.
Attento scrutatore della fisicità femminile racconta la sensualità sfumata di una carnalità tangibile. Cantore di atmosfere fauviste e talvolta dal sapore del primo novecento, sospeso in un mileu dolce e quasi incantato.
Davide Tedeschini è un ospite antico nel tempo attuale che nel gesto, nel tratto, nel segno accende un faro sull'attualità del corpo e dell'umana costruzione, paesaggio dell'anima flaneur che tiene il pari con la noia della distrazione contemporanea.
Pittura attrattiva per occhi preziosi che non vogliono perdere il senso della bellezza che può sfiorarsi nell'esperienza umana.




Biografia

Davide Tedeschini (Roma, 1974) è un artista italiano. Da giovanissimo frequenta la Libera Accademia di Belle Arti C. Cesi (Ri) partecipando alle mostre organizzate dall'esule albanese Lin Deliya, accademico di Belgrado, fino agli anni 90. Diplomatosi al liceo artistico a Roma, insegna disegno con Aurelio Fruzzetti ed espone in locali pubblici e privati, biblioteche e associazioni, di Roma, Londra, Parigi, Amsterdam, Berlino. Nel 2005 si diploma all'Accademia di Belle Arti in pittura (Tesi con Costantino Baldino, relatore Sergio Lombardo) e consegue 'abilitazione biennale all'insegnamento delle discipline pittoriche,  classificandosi 1° al test d'ingresso;  con una tesi sull'arte moderna e contemporanea (relatore Beppe Sebaste). Successivamente scrive alcuni libri di arte e attualità (uno dei quali scritto con l'artista Graziano Cecchini) alternando l'attività pittorica a quella di scrittore per cercare di sensibilizzare il mondo politico e istituzionale al rispetto dell'arte e della cultura, Tra il 2000 e il 2014 è stato curatore di arte contemporanea presso location storiche di mostre a tema (Museo di Arte Contemporanea, Fonte Nuova (Rm); Abbazia di Ponzano Romano (Rm)) e promotore di iniziative civiche come la 'Petizione Zeri' rivolta al ministro dei beni culturali al fine di preservare il patrimonio locale. Si è occupato di pittura e opere site specific. Ha esposto al MACRO in occasione di presentazione di un libro e a New York ha ricevuto il Celeste Prize International online. Le sue opere sono in permanenza presso collezionisti e gallerie italiane. 



Mostre di rilievo

  • Museo d'Arte Contemporanea, Fonte Nuova (Rm), 2014. 
  • Celeste Prize International 2010, The Invisible Dog 51 Bergen street, Brooklyn, New York, 11201, U.S.A. Mostra su invito quale vincitore della categoria: Installation e sculpture category. Bibliografia: AA.VV. e Julia Draganovic, Mark Gisbourne, Paz Aburto Guevara Celeste Prize International 2010, Introduzione di Steven Music. ZeL edizioni, 2010
  • Ramada show room -Staalmeesterslaan 410Amsterdam Aprile maggio 2004. Amsterdam
  • Galerie Pinna, Bersarin Platz 2a 10249 Berlin -Dal 12 ottobre al 12 novembre 2002. HINTER DER MAUER - Berlino
  • MACRO (Roma)- 10 novembre '99: presentazione del libro 'La Scatola Aperta'. E' l'ideatore di tre sculture di scatole di cartone e compensato, che vengono costruite e dipinte in gruppo.(servizio gr3 11 novembre '99).
  • "Harrow Art Center" Incontrart Dal 31 luglio al 21 agosto 1998 .Uxbridge road , Hatch end -Middlesex H.A.5. 4.E.A Londra (mostra collettiva organizzata dallo studio d'arte Il Ponte ) articolo su The Times Newsgroup.
  • San Germain Lès Corbeil, Parigi
  • Searching.it,www.ultimetendenze/artemultimediale/giovaniartisti/roma. Galleria Comunale d'Arte Contemporanea Ciampino d'AC, 7-8-9 dicembre 2001. Provincia di Roma, Assessoraato alla cultura. Comune di Ciampino, Assessorato alla cultura, viale del lavoro, 53(ex cantina sociale). Ciampino (Roma)



Cataloghi /recensioni

  • AA.VV. e Julia Draganovic, Mark Gisbourne, Paz Aburto Guevara Celeste Prize International 2010, Introduzione di Steven Music. ZeL edizioni, 2010.
  • Museo d'Arte Contemporanea di Fonte nuova (Wikipedia Italia)
  • Salvatore G. Vicario, Museo d'Arte Contemporanea in Fonte Nuova entra nella storia, Roma, Libreria dello Stato, Istituto Poligrafico e Zecca delloStato [2004], pag. 118 ISBN 88-240-1202-7
  • A Tor Lupara un muro per i Writers: Graffitari da tutta Italia in IlMessaggero Roma metropoli mercoledì 24 aprile 2002-07-13 di Fabio Marricchi, Roma.
  • L'arte down e non, dipinta negli Imballaggi dei nuovi Superficiali di K.Leonardi in "Il Messaggero", 8 dic. 1998, Roma.
  • Magnifica Arte in "Times Group Newspaper" pag 21, Thursday, August 6, 1998, London